“Ho avuto due attacchi psicotici da quello show”: il dramma dell’attrice più amata sconvolge i fan

Un’attrice amatissima del mondo dello spettacolo mondiale ha fatto una confessione che nessuno si aspettava: ha avuto due attacchi psicotici.

Si tratta di un’interprete che è stata la protagonista di una serie tv che è stata apprezzata in tutto il mondo, e che continua ad essere guardata da milioni di persone. D’altronde, si sa, non tutto è oro quel che luccica: con grande stupore, è stato quindi rivelato che durante le riprese l’attrice ha avuto un grave malessere. Un dolore, il suo, che è stato nascosto bene e che non è per niente venuto fuori nella serie.

attrice attacchi d'ansia
Un’attrice ha confessato di aver avuto attacchi d’ansia – rockgarage.it

I fan sono rimasti sorpresi da questa confessione, che sta ormai facendo il giro del web e che è subito diventata virale. Le sue parole hanno fatto riflettere molto.

L’attrice confessa il dolore provato sul set: ha avuto due attacchi di panico

Ad aver svelato quello che è accaduto è stata Ruby Barker, la famosissima attrice che ha interpretato il ruolo di Marina nell’iconica serie tv Netflix Brigerton. Un prodotto televisivo, questo, che ha destato l’interesse di milioni di persone per la sua originalità e per le sue storie all’insegna del romanticismo e dell’amore. L’attrice ha adesso rotto il silenzio e ha confessato che la sua partecipazione alla serie – che è ispirata ai romanzi di Julia Quinn – le ha causato attacchi d’ansia.

ruby barker confessione
Ruby Barker ha confessato (foto IG Ruby Barker) rockgarage.it

Questa condizione è stata tenuta nascosta per non creare danni allo show, che sarebbe stato presentato in anteprima nel dicembre 2020. A svelarne qualche dettaglio in più è stata proprio la diretta interessata, intervistata di recente nel corso del podcast The LOAF dell’Università di Oxford. L’attrice ha quindi confessato di essere stata completamente schiacciata dal suo personaggio Marina Thompson. “Mi stavo deteriorando“, ha infatti detto lui, “È stato un posto molto tormentato per me“. L’ansia è infatti stata causata dal fatto che il suo personaggio era molto alienato, oltre che ostracizzato in circostanze orribili.

Barker ha anche reso noto che non ha ricevuto alcun supporto dallo staff di Netflix e nemmeno dal cast. “Da quando ho avuto due attacchi psicotici da questo show“, ha infine concluso, “nessuno mi ha contattato o mandato una mail per chiedermi se stavo bene o se avessi avuto bisogno di qualsiasi tipo di assistenza o di supporto“. Queste parole hanno mandato in tilt tutto il popolo del web e milioni di persone, che hanno tra l’altro amato questa serie Netflix. Numerosi sono i messaggi che stanno arrivando da parte dei fan, i quali si sono detti molto vicini all’attrice per quello che ha dovuto affrontare.

Impostazioni privacy